Logo Coinbase
Accedi

Che cos'è uno smart contract?

Smart contract

Definizione

Uno smart contract, proprio come qualsiasi altro contratto, regola i termini e le condizioni di un accordo tra le parti. Tuttavia, a differenza di quanto avviene per un contratto tradizionale, i termini di uno smart contract vengono eseguiti sulla base di un codice programmato su una blockchain come Ethereum. Gli smart contract consentono agli sviluppatori di creare app che sfruttano la sicurezza, l'affidabilità e l'accessibilità della blockchain, offrendo sofisticate funzionalità peer-to-peer che comprendono i servizi di richiesta e concessione prestiti e assicurativi, la logistica e i giochi.

Just like any contract, smart contracts lay out the terms of an agreement or deal. What makes smart contracts “smart,” however, is that the terms are established and executed as code running on a blockchain, rather than on paper sitting on a lawyer’s desk. Smart contracts expand on the basic idea behind Bitcoin — sending and receiving money without a “trusted intermediary” like a bank in the middle —  to make it possible to securely automate and decentralize virtually any kind of deal or transaction, no matter how complex. And because they run on a blockchain like Ethereum, they offer security, reliability, and borderless accessibility.

Per quale motivo gli smart contract sono importanti?

Gli smart contract consentono agli sviluppatori di creare un'ampia varietà di app e token decentralizzati. Sono utilizzati in ogni ambito, tra cui i nuovi strumenti finanziari, la logistica e i giochi, e memorizzati in una blockchain come qualsiasi altra transazione in criptovaluta. Una volta che un'app per smart contract è stata aggiunta alla blockchain, generalmente non può essere cancellata o modificata (anche se esistono alcune eccezioni).

Le app basate su smart contract vengono denominate di frequente "applicazioni decentralizzate" o "dapps" e includono programmi finanziari decentralizzati (o DeFi) che puntano a trasformare il settore bancario. Le app DeFi consentono ai titolari di criptovaluta di portare a termine transazioni finanziarie complesse, gestendo risparmio, prestiti, polizze assicurative ovunque nel mondo, senza dover versare commissioni a una banca o a un istituto finanziario. Alcune delle più diffuse applicazioni basate su smart contract sono le seguenti:

  • Uniswap: una piattaforma di negoziazione decentralizzata che consente agli utenti, tramite smart contract, di scambiare alcuni tipi di criptovaluta senza alcuna autorità centrale che stabilisca i tassi di cambio.

  • Compound: una piattaforma che utilizza gli smart contract per consentire agli investitori di guadagnare interessi e ai richiedenti di ottenere immediatamente un prestito, senza l'intermediazione di un istituto bancario. 

  • USDC: una criptovaluta ancorata tramite smart contract al dollaro USA, con il quale viene scambiata secondo il rapporto di 1 a 1. L'USDC fa parte di una categoria più recente di moneta digitale denominata stablecoin.

Ma come si utilizzano questi strumenti basati su smart contract? Immagina di possedere alcuni ethereum che desideri scambiare con USDC. Puoi servirti di Uniswap che, tramite smart contract, è in grado di individuare automaticamente il tasso di cambio migliore, eseguire la transazione e inviarti gli USDC. In seguito puoi utilizzare Compound per prestare USDC ad altri. Sarai remunerato con un tasso d'interesse calcolato tramite algoritmi, senza che sia necessaria l'intermediazione di una banca o di un altro istituto finanziario. 

Nel sistema finanziario tradizionale scambiare valute è costoso e richiede molto tempo. E non è facile e neanche sicuro prestare liquidità a estranei che si trovano dall'altra parte del mondo. Gli smart contract ti offrono tutt'e due le possibilità e molte altre ancora.

Come funzionano gli smart contract?

Attualmente, Ethereum è la piattaforma di smart contract più diffusa. Tuttavia molte altre blockchain per criptovalute (tra cui EOS, Neo, Tezos, Tron, Polkadot e Algorand) sono in grado di eseguire uno smart contract. Chiunque può creare e distribuire uno smart contract su una blockchain. Il codice è trasparente e verificabile pubblicamente. Ogni partecipante può vedere esattamente quale logica segue uno smart contract quando riceve risorse digitali.

  • Gli smart contract sono scritti in numerosi linguaggi di programmazione (tra cui Solidity, Web Assembly e Michelson). Per quanto riguarda la rete Ethereum, il codice di ogni smart contract è memorizzato sulla blockchain. Qualsiasi partecipante è in grado di esaminarlo, accertandosi del suo stato attuale, al fine di verificarne la funzionalità. 

  • Ogni computer sulla rete (denominato anche "nodo") memorizza una copia di tutti gli smart contract esistenti e del loro stato attuale nella blockchain, oltre ai dati delle transazioni. 

  • Quando uno smart contract riceve fondi da un utente, il suo codice viene eseguito da tutti i nodi della rete, al fine di raggiungere il consenso in merito all'esito e al flusso di valore risultante. Questo meccanismo consente l'esecuzione sicura degli smart contract, senza che sia necessaria un'autorità centrale, anche nei casi in cui gli utenti si impegnano in transazioni complesse, con entità sconosciute.

  • Per eseguire uno smart contract sulla rete Ethereum, è necessario versare una commissione denominata "gas" (è chiamata così perché le commissioni consentono alla blockchain di funzionare).

  • Anche se esistono alcune eccezioni, in generale, una volta distribuiti sulla blockchain, gli smart contract non posso più venire modificati, neanche dal loro autore. Ciò garantisce che il processo sia a prova di censura e che non venga interrotto. 

Acquista bitcoin in pochi minuti

Inizia con un minimo di $ 25 e paga con il conto corrente o la carta di debito.