Logo Coinbase
Accedi

Cos'è una blockchain?

Sei blocchi di una blockchain, la tecnologia su cui si basano le criptovalute.

Le criptovalute quali Bitcoin ed Ethereum sono rese possibili da una tecnologia chiamata blockchain. Riassumendo al massimo, la blockchain è un elenco di transazioni che chiunque può visualizzare e verificare. La blockchain Bitcoin, ad esempio, è l'elenco di tutte le registrazioni effettuate ogni volta che qualcuno invia o riceve bitcoin. Le criptovalute e la tecnologia della blockchain che ne sta alla base rendono possibile trasferire valore online senza la necessità di un intermediario quali una banca o una società di carte di credito.

Immagina una alternativa globale e aperta per ogni servizio finanziario che usi oggi, accessibile tramite poco più di uno smartphone e un collegamento Internet.

  • Quasi tutte le criptovalute, comprese Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash e Litecoin sono rese sicure tramite reti blockchain. Questo significa che la loro accuratezza è costantemente controllata e verificata tramite una potenza computazionale estremamente elevata.

  • L'elenco delle transazioni contenute nella blockchain è fondamentale per la maggior parte delle criptovalute, poiché consente l'esecuzione di pagamenti sicuri tra persone che non si conoscono senza la necessità di coinvolgere una terza parte che effettua verifiche, quale una banca.

  • A causa della natura crittografata di queste reti, i pagamenti tramite blockchain possono essere più sicuri delle transazioni standard effettuate tramite carte di debito/credito. Quando si effettua un pagamento in bitcoin, ad esempio, non è necessario fornire informazioni sensibili. Ciò significa che il rischio che le proprie informazioni finanziarie vengano compromesse e il rischio di furto di identità è praticamente pari a zero.

  • La tecnologia della blockchain è estremamente interessante anche perché ha molteplici usi al di fuori del campo della criptovaluta. Le blockchain vengono utilizzate in settori della ricerca medica, per migliorare l'accuratezza di dati clinici, per snellire le catene di fornitura e molto altro ancora.

A causa della natura crittografata di queste reti, i pagamenti tramite blockchain possono essere più sicuri delle transazioni standard effettuate tramite carte di debito/credito.

Quali sono alcuni vantaggi delle blockchain?

  • Sono globali: questo significa che è possibile inviare criptovalute da un capo all'altro del mondo con grande facilità e a basso costo.

  • Aumentano la tutela dei dati personali: i pagamenti in criptovaluta non richiedono la divulgazione di informazioni personali e questo ti protegge da accessi non autorizzati al tuo conto e dai furti d'identità.

  • Sono aperte: poiché ogni singola transazione in criptovaluta è resa nota pubblicamente sulle reti di criptovaluta sotto forma della blockchain, chiunque può esaminarla. Non esiste quindi alcuna possibilità di manipolare le transazioni, modificare l'origine dei fondi o cambiare le regole del gioco a partita iniziata. Il software che costituisce il nucleo della tecnologia di queste valute è gratuito e open source, pertanto chiunque può esaminarne il codice.

Domande chiave

Quale vantaggio presentano le blockchain rispetto al vecchio sistema finanziario?

Pensa a quanta parte della tua vita finanziaria si svolge online, dagli acquisti agli investimenti, e come ognuna di quelle transazioni richiede la presenza di una banca o di una società di carte di credito oppure di un circuito di elaborazione dei pagamenti come PayPal a fare da intermediario. Le blockchain consentono di effettuare quelle stesse transazioni senza alcun intermediario e senza i relativi costi e le complessità aggiuntive.

Bitcoin è una blockchain?

Bitcoin è una forma di denaro digitale. La tecnologia sottostante che rende possibile la sua esistenza è la blockchain.

Quanti tipi di blockchain esistono?

Migliaia, da quelle che consentono il funzionamento di Bitcoin, Litecoin, Tezos e innumerevoli altre valute digitali, a un numero crescente di altre blockchain che non hanno nulla a che fare con il denaro digitale.

Come funziona una blockchain?

Immaginati una catena a cui è appesa l'ancora di una nave. In questo caso, però, ogni maglia della catena è un pacchetto di informazioni contenente dati di transazioni. In cima alla catena puoi vedere che cosa è accaduto oggi e mano a mano che scendi verso il basso, vedi transazioni sempre meno recenti. E se scorri lungo la catena fino a raggiungere l'ancora appoggiata in fondo al mare nel porto? Significa che hai visualizzato ogni singola transazione effettuata nella cronologia della criptovaluta specifica. Questo illustra i potenti vantaggi della blockchain in materia di sicurezza: è una registrazione trasparente e aperta dell'intera cronologia di una criptovaluta. Chiunque provasse a manipolare una transazione provocherebbe la rottura di una maglia, e questo sarebbe visibile all'intera rete. Questa è la blockchain in breve.

  • La blockchain è spesso descritta anche come un libro mastro (detto anche libro mastro distribuito o libro mastro inviolabile), perché è simile a questo elemento usato dalle banche. Analogamente a quanto accade per il libro mastro di una banca, la blockchain tiene traccia di tutto il denaro che entra ed esce dalla rete e che l'attraversa.

  • Ma a differenza di quanto accade per i libri contabili di una banca, la blockchain di una criptovaluta non viene mantenuta da un individuo o da un'organizzazione e nemmeno da banche o governi. Infatti, non è centralizzata. È invece resa sicura da una grandissima rete peer-to-peer di computer che eseguono un software open source. La rete effettua una costante verifica e messa in sicurezza dell'accuratezza della blockchain.

  • Da dove viene la criptovaluta? A cadenza regolare, nel caso di Bitcoin ogni circa dieci minuti, viene aggiunto un nuovo pacchetto di informazioni sulle transazioni (o un nuovo blocco) alla catena di informazioni esistenti. Quale ricompensa per aver contribuito al mantenimento della blockchain con la loro potenza computazionale, la rete remunera i partecipanti con una piccola quantità di valuta digitale.

  • La blockchain di una criptovaluta è distribuita sull'intera rete della valuta digitale. Nessuna società commerciale, nessun Paese o terza parte ha il controllo della blockchain e chiunque può partecipare alla rete.

La rete effettua una costante verifica e messa in sicurezza dell'accuratezza della blockchain.

Domande chiave

Come si invia e riceve denaro su una blockchain?

La rete della criptovaluta assegna a ciascun utente un "indirizzo" unico, composto di una chiave privata e una chiave pubblica. Chiunque può inviarti denaro tramite la tua chiave pubblica, che è simile come concetto al tuo indirizzo email. Quando vuoi spendere denaro, utilizzi la tua chiave privata, che è in pratica la tua password, per "firmare" elettronicamente le transazioni. Il modo più semplice di gestire la tua criptovaluta è tramite un'applicazione software chiamata il portafoglio, che puoi ottenere da piattaforma di scambio online quali Coinbase.

Chi ha inventato la blockchain?

Una persona o un gruppo di persone identificatesi con il nome Satoshi Nakamoto hanno pubblicato un white paper online, illustrando i principi alla base di un nuovo tipo di denaro digitale chiamato Bitcoin, verso la fine del 2008. Ogni criptovaluta creata da allora è un'evoluzione delle idee di tale pubblicazione.

  • L'obiettivo di Nakamoto era di creare denaro digitale che rendesse possibili transazioni online tra due sconosciuti ubicati ovunque nel mondo senza la necessità di una terza parte, quale una rete di carte di credito o circuiti di elaborazione dei pagamenti come PayPal a fare da intermediari.

  • Tutto questo richiedeva un sistema che eliminasse il problema spinoso della "doppia spesa", per cui una persona potrebbe utilizzare lo stesso denaro più di una volta. La soluzione consiste in una rete che verifica costantemente i movimenti dei Bitcoin. Questa rete è la blockchain.

  • Ogni transazione in bitcoin è archiviata e verificata da una rete globale di computer al di fuori del controllo di qualsiasi persona, azienda o Paese.

  • Il database che contiene tutte queste informazioni è chiamato blockchain. I bitcoin vengono ottenuti tramite "mining" attraverso la rete enorme e decentralizzata (detta anche peer-to-peer) di computer, che effettuano una costante verifica dell'accuratezza della blockchain. Quale ricompensa per aver contribuito al mantenimento della blockchain con la loro potenza computazionale, i miner sono remunerati con piccole quantità di valuta digitale.

  • Ogni singola transazione in bitcoin viene registrata nel libro mastro, dove le nuove informazioni vengono raggruppate periodicamente in un “blocco" che viene aggiunto a tutti i blocchi inseriti in precedenza.

  • La potenza computazionale collettiva dei miner è utilizzata per assicurare l'accuratezza del sempre crescente libro mastro. La rete Bitcoin è legata indissolubilmente alla blockchain, nella quale vengono registrati ogni nuovo bitcoin e ogni successiva transazione con tutte le monete esistenti.

Quale ricompensa per aver contribuito al mantenimento della blockchain con la loro potenza computazionale, i miner sono remunerati con piccole quantità di valuta digitale.

Qual è il futuro delle blockchain?

L'idea della blockchain si è trasformata in una piattaforma su cui è possibile costruire un'ampia varietà di applicazioni. Sebbene sia ancora una tecnologia nuova e in rapida evoluzione, numerosi esperti hanno affermato che la blockchain ha il potenziale di cambiare il modo in cui viviamo e lavoriamo, in misura paragonabile alle possibilità che i protocolli Internet pubblici quali l'HTML offrirono agli albori del World Wide Web.

  • Le blockchain Bitcoin Cash e Litecoin operano in modo molto simile alla blockchain Bitcoin originale. La blockchain Ethereum è un'ulteriore evoluzione dell'idea del libro mastro distribuito, poiché a differenza di quanto accade per la blockchain Bitcoin, non è stata creata solo per la gestione di denaro digitale (resta il fatto che Ethereum è una criptovaluta che può senz'altro essere usata per inviare valore a un'altra persona). La blockchain Ethereum è piuttosto una piattaforma computazionale potente e altamente flessibile che consente agli sviluppatori di creare facilmente una grande varietà di applicazioni utilizzando la blockchain.

  • Immaginiamo, ad esempio, che un'associazione benefica voglia inviare denaro a un migliaio di persone ogni giorno per un anno. Con Ethereum basteranno poche righe di codice. O forse sei uno sviluppatore di videogiochi che desidera creare elementi quali spade e armature da scambiare all'esterno del gioco. Ethereum è stata progettata anche per rendere possibili tali transazioni.

Acquista bitcoin in pochi minuti

Inizia con un minimo di $ 25 e paga con il conto corrente o la carta di debito.