Logo Coinbase
Accedi

Che cos'è una chiave privata?

Una chiave privata con un lucchetto al suo interno

Chiave privata

Una chiave privata è come una password, cioè una stringa di caratteri alfanumerici, che ti consente di accedere ai tuoi fondi in criptovaluta e gestirli in base alle tue esigenze.

La prima volta che acquisti criptovaluta ricevi due chiavi: una pubblica, che funziona come un indirizzo email, e cioè puoi condividerla con altre persone in tutta sicurezza, per poter inviare o ricevere fondi; e una privata, che in genere è formata da lettere e numeri e non va condivisa con nessuno. Puoi considerare la chiave privata come una password che sblocca la cassaforte che contiene il tuo denaro. Se tu, e solo tu, sei l'unica persona che ha accesso alla tua chiave privata, i tuoi fondi sono al sicuro e si possono gestire ovunque nel mondo sia disponibile una connessione Internet.

Perché le chiavi private sono importanti?

Il sistema di chiavi pubbliche e private è una delle innovazioni di crittografia che rendono la valuta digitale possibile e sicura. La descrizione che segue spiega come funzionano.

  • Le criptovalute come Bitcoin ed Ethereum sono decentralizzate, cioè non esiste una banca o altra istituzione che prende in carico il tuo denaro digitale agendo da intermediaria. La tua criptovaluta è invece distribuita in una rete di computer tramite una tecnologia chiamata blockchain. Una caratteristica delle blockchain di criptovalute consiste nel fatto che sono strutture aperte: tutte le informazioni sulle chiavi pubbliche e sulle transazioni sono visibili a chiunque.

  • La tua chiave pubblica è generata, tramite calcoli matematici complessi, a partire dalla tua chiave privata, e i due elementi costituiscono quindi una coppia abbinata. Quando esegui una transazione utilizzando la tua chiave pubblica, indichi anche la tua chiave privata per verificare che sei veramente tu a effettuare l'operazione.  

  • Anche se tutti gli elementi sono visibili pubblicamente, sono tuttavia anche anonimi, cioè non è necessario fornire un nome, un indirizzo o altre informazioni per utilizzare la criptovaluta. 

  • Prendiamo ad esempio i bitcoin. Sebbene qualsiasi osservatore curioso possa vedere quando vengono acquistati, venduti o utilizzati i bitcoin, solo chi detiene una chiave privata può effettuare queste transazioni.

Che cos'è una chiave privata

Dove conservare le chiavi private?

Come per qualsiasi password, mantenere al sicuro le tue chiavi private è di importanza cruciale. I metodi principali per tenere traccia delle chiavi private sono due: 

  • Conservarle online in un portafoglio in criptovaluta: l'opzione migliore a più semplice per la maggior parte degli utenti è di conservare le chiavi private in portafogli virtuali, simili a quello che Coinbase ti offre per gestire le tue chiavi private. Questi sono chiamati "hot wallet", perché le tue chiavi private sono conservate su Internet. Si tratta di un metodo di conservazione delle chiavi private che fa sì che la vendita, l'acquisto o l'uso di denaro digitale siano operazioni tanto convenienti e accessibili quanto usare una carta di credito online. Assicurati di scegliere una soluzione di portafoglio offerta da una società con lunga e comprovata esperienza nel settore della sicurezza e che abbia funzionalità quali l'autenticazione in due fasi.

  • Conservarle offline in un luogo sicuro: alcuni investitori scelgono di conservare le proprie chiavi private in un computer non collegato a Internet, scritte su carta oppure ricordandole a memoria. Questa opzione viene chiamata "cold storage" e, se da un lato protegge le chiavi private dalla possibilità di furto digitale, dall'altro rende l'uso della tua criptovaluta molto meno conveniente, creando al tempo stesso altri tipi di rischio. 

Acquista bitcoin in pochi minuti

Inizia con un minimo di $ 25 e paga con il conto corrente o la carta di debito.