Logo Coinbase
Accedi

Che cos'è una divisione fork?

L'evento in cui la blockchain di una criptovaluta si divide in due rami diversi

Definizione

Le criptovalute come Bitcoin ed Ethereum si basano su un software open-source decentralizzato denominato blockchain. Si verifica una divisione fork ogni volta che una comunità apporta modifiche al protocollo, cioè all'insieme di regole di base, di una blockchain.

Criptovalute quali Bitcoin ed Ethereum si basano su software open-source decentralizzato a cui chiunque può contribuire, denominato blockchain. Il nome blockchain deriva dal fatto che il software è composto di blocchi di dati, paragonabile ai vagoni di un treno molto lungo, che si possono esaminare nella loro totalità fino alla primissima transazione mai effettuata sulla rete. Ed essendo software open-source, le blockchain si basano sulle loro comunità per la manutenzione e lo sviluppo del codice di cui sono composte.

Si verifica una divisione fork ogni volta che una comunità apporta modifiche al protocollo, cioè all'insieme di regole di base, di una blockchain. Quando questo accade, la blockchain si divide e ne produce un'altra che, pur condividendo l'intera cronologia con la blockchain originaria, è diretta in una nuova direzione.

Perché è importante?

Quasi tutte le valute digitali sono gestite da team di sviluppo indipendenti responsabili delle modifiche e dei miglioramenti apportati alla rete, analogamente a quanto avviene per i protocolli Internet, che migliorano nel tempo grazie ai miglioramenti apportati. Allo stesso modo le nuove divisioni fork aggiungono ulteriori funzionalità alle criptovalute o le rendono semplicemente più sicure. 

Gli sviluppatori di una nuova criptovaluta possono tuttavia usare una divisione fork anche per creare monete ed ecosistemi completamente nuovi.

  • Soft fork: è simile all'aggiornamento di software per la blockchain. A condizione che venga adottato da tutti gli utenti, diviene il nuovo insieme di norme che regolano la valuta. Le soft fork vengono usate per introdurre nuove funzionalità o funzioni, in genere al livello della programmazione, a Bitcoin ed Ethereum. Poiché il risultato finale è una blockchain unica, le modifiche sono compatibili con i blocchi precedenti l'introduzione della divisione fork. 

  • Hard fork: questa divisione fork si verifica quando il codice cambia in misura così significativa che la nuova versione non è più compatibile con i blocchi precedenti. In questo caso la blockchain si divide in due: la blockchain originale e la nuova versione che segue il nuovo insieme di regole. Questo evento crea una criptovaluta completamente nuova ed è fonte di numerose monete ad alta diffusione. Criptovalute come Bitcoin Cash e Bitcoin Gold sono derivate, tramite hard fork, dalla blockchain originaria di Bitcoin. 

Che cos'è una divisione fork?

Cosa dà origine alle divisioni fork?

Analogamente agli aggiornamenti periodici di qualsiasi applicazione software, anche le blockchain vengono aggiornate per una serie di motivi:

  • Per aggiungere funzionalità

  • Per risolvere rischi sulla sicurezza

  • Per dirimere controversie all'interno della comunità sulla direzione in cui va la criptovaluta

In che modo le divisioni fork continuano a modificare il panorama delle criptovalute?

  • La blockchain Ethereum è stata concepita per consentire la gestione di "contratti intelligenti", vale a dire pacchetti di codice che eseguono automaticamente un insieme di operazioni predefinite quando vengono soddisfatti determinati criteri. Le applicazioni basate su contratti intelligenti sono di vario tipo, dai videogiochi, agli strumenti di logistica, fino alle applicazioni di finanza decentralizzata o DeFi. 

  • La blockchain Ethereum, in quanto piattaforma su cui sono eseguite tutte queste applicazioni, è paragonabile al sistema operativo di un computer. Usando questa analogia, le varie divisioni fork Ethereum come Ethereum, Ethereum Classic o Ethereum 2.0, sono paragonabili a nuove versioni di un sistema operativo che aggiunge funzionalità o miglioramenti che mancavano nelle versioni precedenti. 

  • Così, ad esempio, una divisione fork precedente potrebbe continuare a essere una piattaforma stabile e affidabile, mentre una più recente potrebbe offrire agli sviluppatori modalità completamente nuove di interagire con essa. (Nel corso del tempo versioni vecchie e nuove possono fondersi oppure continuare a evolvere diventando molto diverse l'una dall'altra.)  

  • In particolare si distingue tra "soft fork", simili all'aggiornamento di un software (come accade per esempio quando il telefono ti chiede di effettuare l'aggiornamento alla versione più recente del suo sistema operativo) e "hard fork", paragonabili a un sistema operativo completamente nuovo (come per esempio Linux e Mac OS, entrambi derivanti dall'evoluzione della piattaforma UNIX, esistente ormai da mezzo secolo).

Acquista bitcoin in pochi minuti

Inizia con un minimo di $ 25 e paga con il conto corrente o la carta di debito.